Primo Accesso/Accreditamento

    • Primo accesso

    Se è un MMG/PLS o un Farmacista, ed è la prima volta che accede a questo sito, effettui l'accreditamento al Centro Servizi del SIST  

     

Domande e risposte frequenti

  • Area FAQ
  • Sezione dedicata agli utenti SIST, per la risoluzione autonoma delle problematiche più comuni.

    Aggiornate al 04/08/2016

Seguici su Facebook e Twitter

SIST su Facebook  SIST su Twitter  SIST su YouTube  

Perchè seguirci sui social network

Accesso al sistema SIST

Cos'è il progetto SIST


Video realizzato darso
 
Scopri di più sul progetto SIST

Helpdesk

 Contatta il servizio di helpdesk al numero

numero_verde

Link utili


Portale della Salute - Regione Puglia

Avvio della sperimentazione per l’integrazione delle Farmacie

Avvio della sperimentazione per l’integrazione delle FarmacieSi è tenuto, in data odierna, l'incontro convocato dalla Regione Puglia con Federfarma.

Nel corso dell’incontro sono state illustrate le recenti disposizioni normative riguardo la ricetta dematerializzata e lo stato di attuazione del progetto SIST in Puglia.

E’ stato presentato il lavoro svolto, in collaborazione con la società Telesys s.r.l., per l’integrazione dei software gestionali Wingesfar e Copernico.

Nei prossimi giorni saranno avviate le attività di sperimentazione presso alcune farmacie della provincia di Bari che hanno fornito la loro disponibilità.

Il flusso prescrittivo prevede che:

    1. il medico invii le prescrizioni elettroniche al SIST;
    2. il farmacista – utilizzando il proprio gestionale - recuperi la prescrizione elettronica dal SIST, provveda alla dispensazione dei farmaci e trasmetta la ricetta erogata, firmata digitalmente, al SIST.
Per il corretto flusso di erogazione della prescrizione è fondamentale che i Medici di Medicina Generale e Pediatri di Libera Scelta conferiscano le ricette sempre in modalità sincrona (on-line), in modo da consentire alle farmacie di richiamare la ricetta elettronica, mediante gli applicativi Wingesfar e Copernico, attualmente integrati nel progetto SIST:

 


Clicca per ingrandire

 

(28/11/2012)