Primo Accesso/Accreditamento

    • Primo accesso

    Se è un MMG/PLS o un Farmacista, ed è la prima volta che accede a questo sito, effettui l'accreditamento al Centro Servizi del SIST  

     

Domande e risposte frequenti

  • Area FAQ
  • Sezione dedicata agli utenti SIST, per la risoluzione autonoma delle problematiche più comuni.

    Aggiornate al 04/08/2016

Seguici su Facebook e Twitter

SIST su Facebook  SIST su Twitter  SIST su YouTube  

Perchè seguirci sui social network

Accesso al sistema SIST

Cos'è il progetto SIST


Video realizzato darso
 
Scopri di più sul progetto SIST

Helpdesk

 Contatta il servizio di helpdesk al numero

numero_verde

Link utili


Portale della Salute - Regione Puglia

Modalità di invio prescrizioni al SIST nell’ambito del processo di dematerializzazione della ricetta medica

Modalità di invio prescrizioni al SIST nell’ambito del processo di dematerializzazione della ricetta medicaSi pubblica la nota che la Regione Puglia ha inoltrato alle Organizzazioni Sindacali Rappresentative dei Medici di Medicina Generale e dei Pediatri di Libera Scelta, relativa alle modalità di invio delle prescrizioni al SIST.

Nell’ambito del processo di dematerializzazione della ricetta medica si sta procedendo al progressivo collegamento delle farmacie e dei CUP aziendali al Sistema Informativo Sanitario Territoriale (SIST) della Regione Puglia.

Al fine di rendere pienamente operativa questa fase è necessario che i medici conferiscano le prescrizioni al SIST sempre in modalità sincrona (on-line), in modo da consentire alle farmacie e ai CUP aziendali, connessi al sistema mediante il proprio applicativo, di richiamare automaticamente la ricetta ed i relativi dati dal sistema.

Si invitano pertanto i Medici di Medicina Generale e i Pediatri di Libera Scelta a verificare sulla propria postazione di lavoro che la connessione VPN sia sempre attiva ed a monitorare il numero di ricette non ancora inviate al SIST. In caso di difficoltà o per assistenza tecnica, contattare il ns. helpdesk al numero verde gratuito 800.955.175.

 

Allegato:
  • Nota Regionale
  • (11/04/2013)