Primo Accesso/Accreditamento

    • Primo accesso

    Se è un MMG/PLS o un Farmacista, ed è la prima volta che accede a questo sito, effettui l'accreditamento al Centro Servizi del SIST  

     

Fascicolo Sanitario Elettronico

Domande e risposte frequenti

  • Area FAQ
  • Sezione dedicata agli utenti SIST, per la risoluzione autonoma delle problematiche più comuni.

    Aggiornate al 04/08/2016

Accesso al sistema SIST

Helpdesk

 Contatta il servizio di helpdesk al numero

numero_verde

Cos'è il progetto SIST


Video realizzato darso
 
Scopri di più sul progetto SIST

Puglia Salute: Fascicolo Sanitario Elettronico

Link utili


Portale della Salute - Regione Puglia

Stato di attuazione del Fascicolo Sanitario Elettronico

Stato di attuazione del Fascicolo Sanitario ElettronicoOltre 17.500 cittadini pugliesi hanno espresso il consenso all’alimentazione del proprio Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE), mediante il Portale Regione della Salute e – da giugno - presso gli sportelli anagrafe della ASL.

Attivo presso tutte le Aziende Sanitarie pubbliche il conferimento verso il FSE dei verbali di Pronto Soccorso, dei referti di patologia clinica presso la ASL Taranto e delle lettere di dimissione presso la ASL Foggia, oltre che di tutte le prescrizioni farmaceutiche e specialistiche redatte dai medici di famiglia e dagli specialisti ambulatoriali ed ospedalieri della Puglia.

Entro l’estate anche il Policlinico, IRCCS De Bellis, le ASL Bari e Lecce avvieranno il popolamento dei referti dei laboratori di analisi all’interno dei Fascicoli Sanitari Elettronici attivati.

Per attivare il proprio Fascicolo Sanitario Elettronico l'assistito deve fornire il consenso all'alimentazione e alla consultazione utilizzando il servizio telematico disponibile nella sezione "Servizi on line" del Portale della Salute oppure può rivolgersi al proprio medico di medicina generale o al personale della ASL impiegato presso l'ufficio anagrafe.

E’ possibile, inoltre, esprimere il consenso alla consultazione del Fascicolo, in modo da rendere visibili i documenti agli operatori sanitari. Attraverso questa funzione soltanto il cittadino può abilitare, oltre al medico di famiglia, altri professionisti del Servizio Sanitario Regionale alla consultazione dei contenuti del Fascicolo.

Si pubblica la presentazione utilizzata nel corso delle iniziative territoriali di comunicazione dei nuovi servizi on-line di maggio 2017.